lunedì 1 giugno 2015

La tentazione di Laura - Alessia Esse

Seraaaa, uauuu PRIMO OBIETTIVO RAGGIUNTO! Relativamente alla mia partecipazione a "Lotto Reading Challenge " Seconda tappa.
N. 15 Un libro ambientato in America.
Il caso ha voluto che sbirciando ho trovato il nuovo libro di Alessia Esse "La Tentazione di Laura".
Pagine n. 320.Grande cambiamento di genere per una delle mie autrici preferite. Da un perfetto distopico, al genere sentimentale-sensuale.

Trama: 
Lei è una nerd. Lui pure.
Si conoscono per caso.
Si piacciono immediatamente.
Finiscono a letto per una notte.
Ma lui è sposato. E lei non lo sa.
Laura Draper ha ventisei anni e lavora come babysitter. Non è il lavoro dei suoi sogni, ma prima o poi riuscirà ad aprire un ristorante, o almeno così dice a se stessa.
Laura è una nerd, e come tale coltiva diverse passioni: legge e cataloga fumetti, prendendosene cura come fossero suoi figli; segue più serie televisive di quante possa contarne su due mani, cercando di indottrinare clienti e amici; decora il suo appartamento newyorkese con LEGO e riproduzioni in scala, e frequenta le convention con cadenza religiosa.
È ad uno di questi eventi, il Comic-Con di New York, che – intenzionata a buttarsi alle spalle il tradimento del suo ex e la possibilità di un nuovo dramma familiare – conosce un ragazzo travestito da Batman. Complici i gusti in comune in fatto di faccende nerd e l’attrazione che provano immediatamente l’uno per l’altro, Laura e Batman finiscono in una camera d’albergo per una notte che diventerà importante per le vite di entrambi.
La tentazione di Laura è un romanzo autoconclusivo. Dato il contenuto di certe scene, la lettura è consigliata ad un pubblico adulto.
Il mio pensiero:
 Vi intriga? Ancora no? Eppure dovrebbe! Io ero curiosissima di leggerlo e grazie al fine settimana ho avuto il piacere di concluderlo. Alessia mi ha sorpreso. Il romanzo è scritto al solito stile piacevole e scorrevole. Ma devo comunque dire che, mi ha fatto apprezzare e rammentare tante cose. Vado con ordine. Non è sicuramente un erotico "sfrontato" e volgare. Tanto per citare un erotico famoso "Non sono le 50 sfumature" diciamo che ciò che viene descritto è "vaniglia". Certo l'inizio un po' ti sconvolge. Questa giovane donna che appena conosciuto un uomo, lo segue nella sua camera d'albergo. Ma c'è molto di più, andando avanti scopriamo che non c'è solo il sesso per Laura. Ma coltiva (a parte le sue passioni) un sogno ancora più grande. Il sogno diventare una chef. Nel libro se ne parla in un modo cosi' piacevole che mi ha fatto venire voglia di cucinare. Il suo lavoro da baby sitter, mi ha rammentato l'amore per i miei figli (e relative preoccupazioni). Le sue amicizie. Ed infine le sue paure. Non riesce ad affrontare la malattia del padre. Preferisce aiutare la sua famiglia da lontano. Come avete ben capito non si tratta di un libro con due protagonisti. Non si parla solo di sesso ma è molto di più'.
<<La vita non è cercare di non commettere sbagli. La vita è cercare di imparare da quegli sbagli>>
<<Ognuno di loro (io direi noi) ha bisogno di una spalla. Un alleato, un compagno di avventure, qualcuno che gli ricordi come si fa a combattere il male e perché>>.

Non ho suscitato la vostra curiosità? Fatemi sapere.

 ♥♥♥♥