domenica 5 aprile 2015

Pelle di parole - racconto di Angela Gagliano

Ciao a tutti! Oggi faccio una cosa mai fatta prima. Fra cucinare e lavare panni, ho trovato il tempo di leggere un racconto gentilmente inviatomi dall'autrice Angela Gagliano. Pelle di parole . Autrice credo emergente di cui non so praticamente nulla. Ma a differenza degli altri non mi ha chiesto soldi. ihihihih. Bando alle chiacchere e vi parlo di questa mia lettura pasquale:

Io da brava ingorda di lettura, ho afferrato al volo l'occasione. Il racconto breve, parla di una ragazza con problemi anoressici, ma non per vanità ma per problemi credo di adattamento. Mi piace lo stile di Angela, questo scrivere lasciando il lettore un po' in sospeso. Iniziare dalla fine e poi raccontare come ci è arrivata. La sofferenza di questa ragazza. Il padre che non l'accetta per quello che è.(infatti la nostra protagonista è omosessuale) Il suo amore per Elisa. La stupida del quartiere. Elisa profonda, capace di provare un amore così bello che la rende ai miei occhi bellissima. Elisa, con la sua vita fatta di sofferenza e dolore. Un racconto un po' "crudo" ma che mi è piaciuto tantissimo! Penso che affronti un problema attuale. Infatti per anni abbiamo sempre sentito parlare di uomini omosessuali e quasi mai di donne. Chiaramente sappiamo che le donne difficilmente si aprono e riescono ad ammetterlo prima con se stesse e poi con gli altri.Mi è proprio piaciuto, tanto che consiglio all'autrice di farne un libro. L'unica cosa il finale. Chi prova questo grande amore merita un finale migliore. Non so, Angela se leggerai questa mio modesto parere sul tuo racconto e se sopratutto accetterai il mio consiglio, ma è quello che mi piacerebbe leggere. Da non perdere.

♥♥♥♥