lunedì 20 luglio 2015

Niente è come Te - Sara Rattaro

Salve a tutti! Ho raggiunto il mio NONO OBIETTIVO! Relativo alla mia partecipazione alla "Lotto Reading Challenge - Seconda Tappa" Obiettivo N. 37 Un libro con una persona in copertina. Io ho scelto "Niente è come Te di Sara Rattaro pag. 200


Trama: Nessuno fa solo cose giuste o sbagliate. Siamo luce e ombra insieme. Due scatole colme di libri, pupazzi e tante fotografie. Tutto il mondo di Margherita è racchiuso in quelle poche cose. In spalla il suo adorato violino e tra le mani un biglietto aereo per una terra lontana: l'Italia. La terra dove è nata e che non rivede da quando è piccola.
Ma ora è lì che deve tornare. Perché a quasi quindici anni Margherita ha scoperto che a volte è la vita a decidere per noi. Perché c'è qualcuno che non aspetta altro che poterle stare accanto: Francesco, suo padre. Il suono assordante dell'assenza di Margherita ha riempito i suoi giorni per dieci anni. Da quando sua moglie è scappata in Danimarca con la loro figlia senza permettergli di vederla mai più.
Francesco credeva fosse solo un viaggio. Non avrebbe mai pensato di vivere l'incubo peggiore della sua vita. Eppure, ora che Margherita è di nuovo con lui, è difficile ricucire quello che tanto tempo prima si è spezzato. Francesco ha davanti a sé un'adolescente che si sente sbagliata. Perché a scuola è isolata dai suoi compagni e a casa passa le giornate chiusa nella sua stanza. Ma Francesco giorno dopo giorno cerca la strada per il suo cuore. Una strada fatta di piccoli ricordi comuni che riaffiorano. Perché le cose più preziose, come l'abbraccio di un padre, si possiedono senza doverle cercare. E quando Margherita ha bisogno di lui come non mai, Francesco le sussurra all'orecchio poche semplici parole per farle capire quanto sia speciale: «Niente, ma proprio niente, è come te, Margherita».
Dopo il successo di Non volare via, a lungo in classifica in Italia tra i libri più venduti, Sara Rattaro torna con un romanzo potente e intenso che sa come avvicinarsi al cuore di tutti noi. La storia di quell'istante in cui non importa più cosa è giusto o cosa è sbagliato. La storia di un padre coraggioso e di una ragazza speciale. La storia di un amore che non conosce né tempo né ostacoli. Perché a volte l'unica cosa che conta è lottare per quello che si ama veramente.

Il mio pensiero: Era da tempo che avevo questo libro e volevo leggerlo. Finalmente mi sono decisa inserendolo in questa challenge. Devo dire che il tema non è uno dei piu' semplici. Il libro racconta la storia di Francesco un uomo che dopo essere stato lasciato dalla moglie, non riesce piu' a vedere la figlia. Malgrado tutto l'amore che prova per la ex moglie non riesce a comprendere la scelta di non includere la sua presenza nella vita della figlia Margherita. Il libro è suddiviso a capitoli, alternandosi fra i pensieri di Francesco e quelli di Margherita. In Italia, sono tanti i casi di rapimento da parte di uno o l'altro genitore ma non è il caso si Francesco. Lui cerca in tutti i modi di essere presente e nella vita della figlia e non le viene permesso. La ex moglie cresce la figlia facendole credere che suo padre non vuole saperne di lei. I disagi di Margherita che soffre di autolesionismo. Un libro che fa riflettere, ma sopratutto per l'amore che traspare ad ogni pagina. Un amore vero di quelli che cerca solo di dare e non di ricevere. L'amore per i figli. Ho anche appreso che ha vinto il Premio Bancarella 2015, meritatissimo! Un gran bel libro.Consigliatissimo!

♥♥♥♥♥